Il Concerto dei Balconi che si tiene a Pont Canavese, normalmente nel mese di luglio, riprende una tradizione squisitamente pontese e che si rifà ai tempi in cui la nostra cittadina era un fulcro anche economico delle nostre vallate, grazie alla presenza della Manifattura tessile, che arrivò addirittura a impiegare più di duemila dipendenti.

In tale realtà, era naturale pensare anche a uno sviluppo culturale della vita della cittadina, che si concretizzò, dal punto di vista musicale, con una apprezzabile presenza, addirittura di più di una “Banda” musicale.

Possiamo tranquillamente affermare che nella prima metà del secolo scorso esistesse in Pont una cultura musicale di buona qualità, che raggruppava personaggi magari caratterialmente differenti tra di loro, ma tutti uniti dalla passione per la buona musica.

Tra i musicisti mi pare giusto ricordare, tra i più apprezzati, anche mio nonno, Giacomo Bergera, dipendente anch’egli della manifattura che teneva “accademia”, ovvero scuola di musica, a casa sua, alla sera o nei giorni festivi, e che ha permesso a tanti appassionati di apprendere almeno le conoscenze di base degli strumenti musicali di loro interesse.

 

 

Marcia


Unitamente a mio nonno, Giaculin Berger, non posso esimermi dal ricordare gli altri componenti di quello che potrebbe, con linguaggio attuale, definirsi il “nocciolo duro” della Filarmonica pontese: Bergera Giovanni (Giuanin Berger, fratello di Giacomo), Cresto Antonio (Tòne), Cresto Serafino (Fino), Luvio Ottavio (Al Brùs-cc), Oberto Tommaso (Tumalin), Ravazzolo Battista.

 

In piedi da sinistra: Cresto Serafino; Bergera Giovanni; Oberto Tommaso; Cresto Antonio; Ravazzolo Battista – seduti da sinistra: Luvio Ottavio; Bergera Giacomo.

 

Tornando a noi, la manifestazione più importante del Paese, dal punto di vista musicale, il nostro Cuncèrt, si teneva sulla Rùa, ovvero l’incrocio tra le attuali via Marconi (ex via Leffer) e via Destefanis (la strâ ‘d mess).
Si trattava di un evento prestigioso, anche musicalmente, che richiamava una moltitudine di gente da tutte le parti, e non solo dai paesi limitrofi. La sua peculiarità era dovuta anche al fatto che, oltre al gruppo orchestrale raggruppato al centro della Rùa, i diversi solisti o gruppi strumentali si esibivano affacciandosi ai balconi circostanti, dando così un maggior risalto sia agli aspetti musicali alternativamente più rilevanti, sia alla pregevolezza di esecuzione dei musicisti più virtuosi.
Proprio sul ricordo di questa manifestazione, il gruppo “Amis dla Rua” ha pensato di riproporre il concerto anche nei tempi più a noi vicini, organizzando un evento che, come allora, è diventato subito un momento prestigioso della vita pontese, non solo dal punto di vista musicale, ma permeante tutta l’espressione culturale del nostro Paese. Adesso come allora il successo è grandissimo, e non potrebbe essere diversamente.
La caratteristica nuova, rispetto alla manifestazione originaria, riguarda l’adozione, dal secondo anno di realizzazione in avanti, di una diversa tematica musicale per ogni appuntamento annuale. Per meglio ricordare i diversi momenti, si è così anche provveduto a realizzare per ogni annata, successiva alla prima, una cartolina, a ricordo del tema trattato. Vogliamo così ricordare i Cuncèrt, riproponendo una immagine della Filarmonica “Aldo Cortese” nella sua prima edizione della rinata manifestazione, e quindi, di seguito, le cartoline realizzate negli anni successivi, grazie alla collaborazione del dott. Piero Reinerio, geniale ideatore delle rappresentazioni artistiche, a ricordo dei diversi argomenti annualmente proposti.

 

 

Anno 1996 Prima Edizione

 

 

Anno 1997 - II° Edizione

 

 

Anno 1998 - III° Edizione

 

 

 

Anno 1999 - IV° Edizione

 

 

 

Anno 2000 - V° Edizione

 

 

 

Anno 2001 - VI° Edizione

 

 

 

 

Anno 2002 - VII° Edizione

 

 

 

 

Anno 2003 - VIII° Edizione

 

 

 

Anno 2004 - IX° Edizione

 

 

 

 

Anno 2005 - X° Edizione

 

 

 

 

Anno 2006 - XI° Edizione

 

 

 

Anno 2007 - XII° Edizione

 

 

 

Anno 2008 - XIII° Edizione

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Anno 2010 - XV° Concert

 

 

 

 

 

 

Anno 2011 - XVI° Concert

 

 

 

 

Anno 2012 - XVII° Concert

 

 

 

 

 

Anno 2013 - XVIII° Concert

 

 

 

 

Anno 2014 - XIX° Concert

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Anno 2015 - XX° Concert

 

 

 

 

 

 

 

Anno 2016-XXI° concert

 

 

 

 

 

 

 

Anno 2017-XXII° concert

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Anno 2019-XXIV° concert